• en
  • it

Missione

L’obiettivo fondamentale delle attività della DIGIFEMA è il miglioramento della sicurezza ferroviaria e marittima. Tale obiettivo viene perseguito attraverso le attività di investigazione consistenti nella individuazione delle cause degli incidenti o inconvenienti di esercizio e nella successiva definizione di eventuali Raccomandazioni di sicurezza. La DIGIFEMA svolge i compiti di cui al D.Lgs. 10 agosto 2007, n. 162 (che ha recepito la Direttiva  2004/49/CE sulla sicurezza delle ferrovie comunitarie) e al D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 165 (che ha recepito la Direttiva 2009/18/CE in materia di inchieste sugli incidenti nel settore del trasporto marittimo): l’ambito organizzativo della DIGIFEMA è stato, di fatto, ampliato dal legislatore in modo tale da interessare più settori modali, nella logica di una visione integrata delle investigazioni nel settore del trasporto ed in linea con le scelte già operate in ambito comunitario da altri stati membri.

Organigramma della Direzione Generale e competenze degli Uffici

organigramma

Competenze degli Uffici

Articolo 4 del D.M. 4 agosto 2014, n. 346

 

Dove siamo

 

 

 

 

 

 

 

Direzione Generale

 per le Investigazioni Ferroviarie e Marittime – DIGIFEMA
 SEDE:  Via Nomentana, 2  – 00161 Roma

 

Direttore Generale: Ing. Fabio CROCCOLO
Tel: 06.4412.6461 Fax: 06.4412.2333
e-mail: digifema@mit.gov.it PEC: digifema@pec.mit.gov.it
Divisione 1 Dirigente: Ing. Giuseppe Alati
Tel: 06.4412.4435
e-mail: giuseppe.alati@mit.gov.it PEC: digifema@pec.mit.gov.it
Divisione 2 Dirigente: Ing. Bruno Maria Pio Caridi
Tel: 06.4412.4453
e-mail: bruno.caridi@mit.gov.it PEC: digifema@pec.mit.gov.it
Divisione 3 Responsabile: C.V. (C.P.) Giuseppe Romano
Tel: 06.4412.4402
e-mail: giuseppe.romano@mit.gov.it PEC: digifema@pec.mit.gov.it

Si informa l’utenza che le PEC del Ministero possono ricevere esclusivamente i messaggi trasmessi da caselle di Posta Elettronica Certificata, quindi le richieste trasmesse con email tradizionale non verranno recapitate.