Segnalazione Volontaria

Nei settori del trasporto ferroviario e marittimo, è ormai sempre più chiaro il principio che ai fini della sicurezza è importante che nell’ambito organizzativo e lavorativo della singola azienda di trasporto, vi sia una ampia diffusione della cultura della sicurezza (Safety Culture).

All’interno dei settori del trasporto dovrebbero essere predisposti e messi a disposizione strumenti per gestire e monitorare gli incidenti, compresi i mancati incidenti (quali ad esempio la reportistica volontaria per segnalare i c.d. “near misses”), o altre situazioni di rischio potenziale per la sicurezza.

Al riguardo, la DiGIFeMa ha elaborato, nel 2020, una proposta di sistema di segnalazione volontaria, dedicato al personale degli operatori di settore, con l’unico obiettivo della prevenzione degli incidenti e degli inconvenienti, e la promozione di una cultura della fiducia nei settori marittimo e ferroviario. Tale sistema potrebbe contribuire allo sviluppo e al miglioramento della sicurezza, garantendo l’anonimato della fonte e promuovendo la fiducia delle persone nel sistema di segnalazione.

Nel mese di maggio 2020 è stata avviata una Consultazione pubblica on line sulla proposta di “Procedura Operativa per la gestione delle Segnalazioni Volontarie”.

Dettagli sulla proposta e sulle modalità di partecipazione alla Consultazione si trovano al seguente link