• it

Accordo tra la DIGIFEMA e le Autorità giudiziarie per le procedure investigative nei casi di incidente ferroviario e sinistro marittimo

(rif. art. 20 della direttiva 2004/49/CE, art.21 della direttiva (UE) 2016/798 ed art. 4 della direttiva 2009/18/CE)

 

Il Ministero della Giustizia – d’intesa con la DIGIFEMA ed in analogia con quanto già attuato per le procedure investigative relative agli incidenti aerei – ha fornito indicazioni alle Autorità Giudiziarie, per il tramite della Procura Generale presso la Corte di Cassazione, ai fini  della stipula di un Accordo quadro volto a disciplinare il rapporto tra le due diverse tipologie di indagine, quella penale e quella tecnica di sicurezza.

A partire dal mese di giugno 2017, in attuazione di tali indicazioni, la DIGIFEMA ha in corso di sottoscrizione singoli Accordi con le diverse Procure  della Repubblica e si prevede di completare il processo con tutte le Procure entro il mese di settembre p.v.

La sottoscrizione di tali Accordi consentirà di dare piena attuazione al principio di indipendenza investigativa della DIGIFEMA previsto dalle direttive 2004/49/CE e 2009/18/CE e dalle relative norme nazionali di recepimento.

Schema di Accordo tra la DIGIFEMA e le Procure (clicca qui)

(agg. al 10 maggio 2018)